Repertorio disponibile

“Come sopravvivere malgrado gli sforzi della famiglia”

Sei clown, dopo la loro goffa parata, decidono di raccontarsi la storia di Ismaele, il primo figlio di Abramo, quello illegittimo. Ma alcuni clown confondono (o fanno finta, così è più divertente) gli episodi della Bibbia con il romanzo “Zazie nel metro” di Queneau. Ne scaturisce una farsa che affronta in maniera irriverente e con folle comicità, la situazione di quei bambini terribili come Zazie e Ismaele, che sono stati voluti ed in seguito trasportati, parcheggiati, rimbalzati, messi in sala d’aspetto…. Insomma tutto il bene che fa male, della famiglia che li ha messi al mondo.

Scheda Tecnica

N° Attori

6

N° Tecnici

2

Durata

65 min

Tempi di montaggio

2 ore – escluso il montaggio sistema luci

Tempi di smontaggio

40 min – escluso smontaggio sistema luci

Esigenze di rappresentanza

Spettacolo rende meglio al chiuso, ma rappresentabile anche in spazi all'aperto purché non vi sia movimento di spettatori e/o passanti a spettacolo iniziato.

Esigenze tecniche

- SPAZIO SCENICO: palcoscenico o parterre di superficie minima 20 mq.
- VISIBILITA': attori a livello terra.
- FONDALI: possibilmente neri.
- LUCI: possibilità di fissare luci sopra, davanti, dietro e ai lati dello spazio scenico.
- MIXER: con minimo 8 canali e 12 fari, ma, con minore resa spettacolare, si può rappresentare anche a luci fisse.
- SUONO: sistema di amplificazione e lettore CD. Potenza max (per uno spazio fino a 40mq.) 6 KW.
- REGIA LUCI E SUONI: NON DIETRO AL PALCO
- Nel caso di ampi spazi all’aperto si richiedono microfoni panoramici (fucili o tartarughe) per il palco.