La Donazione

Friedrich Dürrenmatt
adattamento da “La visita della vecchia Signora” a cura e per la regia di Leonardo Gazzola

Trama

Marcellinara; paesino diseredato nella piana di Catanzaro. Rovina, apatia e desolazione la fanno da padrone. Finché, dopo più di quarant’anni, torna ai luoghi natii una signora infinitamente ricca e promette una favolosa donazione per tutti. Ma pone una condizione terribile che scatenerà negli abitanti una feroce lotta interiore e farà vacillare la morale di ognuno in maniera insopportabile. La vicenda si snoda tra l’attesa della signora e i rovelli dei poveri abitanti. Vi è un passato che ritorna, le miserie che riemergono, nuovi fantasmi che appaiono… ma soprattutto vi è la nostra coscienza, dilaniata come non mai in questo misero villaggio ai margini della civiltà. Raccontata con ritmo sostenuto che non trascura momenti di umorismo e leggerezza, la storia di Marcellinara arriva a risucchiare nello stesso vortice personaggi e spettatori.

Con

Camilla Ceschi, Samuele Colombo, Giacomo Costa, Chiara Felici, Marco Ferrarini, Federica Gardella, Andrea Giorgianni, Pietro Malengo

Durata

90 minuti

Debutto

2022-23

Riprese

Non ancora

Portato in scena anche da

Nessun altro

Scheda Tecnica

N° Attori: 8
N° Tecnici: 2
Durata: 90 min
– Montaggio: 4h senza set sistema luci, compresa prova tecnica
– Smontaggio: 30′ senza set sistema luci
– Esigenze di rappresentazione:
Preferenza ambiente chiuso, ma rappresentabile anche all’aperto purché si possa recitare a viva voce e sia garantita l’assenza di transito spettatori/ passanti a spettacolo iniziato.
– Esigenze tecniche:
SPAZIO SCENICO: palcoscenico o par terre di superficie ideale di 26 mq, minima 15 mq.
Visibilità attori a livello terra
Possibilità di effettuare entrate/uscite di attori.
SUONO: sistema di amplificazione adeguato allo spazio e lettore CD. Segnalare l’assenza.
Nel caso di ampi spazi all’aperto si richiedono microfoni panoramici (fucili o tartarughe) per il palco.
LUCI: si può fare un piano luci o si può rappresentare a luci fisse.
Regia NON dietro al palco

Altre storie

A una famiglia che viene gettata nella povertà da iniqui giochi tra banche, avvocati e periti condominiali; non resta che andare a riprendersi i soldi direttamente in una...

Babilonia. La Grazia Divina decide di svelarsi all’umanità, e lo fa servendosi di un bizzarro messaggero: un angelo un po’ goffo, metà studioso e metà esploratore, che porta...

Dove Siamo

Via Lambrate, 11,
20131
Milano MI

Associazione MaiSentiti

@MaiSentiti2021
P.IVA:97238340158

Progettato e sviluppato da COMM STUDIO

Scarica il nostro Statuto
Privacy & Cookie Policy