Decameron

Giovanni Boccaccio
adattamento e regia di Leonardo Gazzola

Trama

Un manipolo di anime alla deriva che emigra su di un canotto sgangherato. Fuggono dalla miseria, dalla terra del non-domani. Situazione problematica o privilegiata? Intanto è scenario per una gara di abilità tra narratori dove magicamente, grazie alle invenzioni dei personaggi e a qualche oggetto preso dalle loro povere valigie, prendono vita le imperiture novelle di Boccaccio, ancora frizzanti dopo 6 secoli. Vicende di astuzia e di lussuria, di amore e di dolore, di compassione e di imbrogli. Storie di speranza.

Con

Marion Andrieux, Cassandra Gazzola, Emanuele Mazza, Davide Moussa, Alessandro Palazzo, Gianni Rainoldi/Paolo Quaroni, Irene Spongano, Giacomo Telmon/Benedetta Battagliese

Durata

95 minuti

Debutto

2018-19

Riprese

Non ancora

Portato in scena anche da

Nessun altro

Scheda Tecnica

N° Attori: 8
N° Tecnici: 2
Durata: 75 min
Montaggio: 3h senza set sistema luci
Smontaggio: 40′ senza set sistema luci
– Esigenze di rappresentazione:
Preferenza ambiente chiuso, ma rappresentabile anche all’aperto purché si possa recitare a viva voce e sia garantita l’assenza di transito spettatori/ passanti a spettacolo iniziato.
– Esigenze tecniche:
SPAZIO SCENICO: palcoscenico o par terre di superficie minima 20 mq.
Visibilità attori a livello terra
Fondali possibilmente neri
SUONO: Impianto di amplificazione e lettore CD. Segnalare l’assenza.
Nel caso di ampi spazi all’aperto si richiedono microfoni panoramici (fucili o tartarughe) per il palco.
LUCI: possibilità di fissare luci sopra, davanti, dietro e ai lati dello spazio scenico.
Mixer con minimo 8 canali e 12 fari
Potenza max. (per uno spazio fino a 40mq.) 6 KW.
Regia luci e suono NON dietro al palco

Altre storie

Tutt’intorno c’è casino! E poi ipocrisia, pettegolezzi, amore, guerra… Ma Lui sembra essere lì per caso. Lui vede e sente ma non racconta. Lui è amato, disprezzato, chiacchierato...

Cosa succede a un pacifico cittadino quando per caso cade tra le lame del sistema giudiziario italiano? Con un linguaggio quasi comico, in perfetto stile peninsulare, una vicenda...

Dove Siamo

Via Lambrate, 11,
20131
Milano MI

Associazione MaiSentiti

@MaiSentiti2021
P.IVA:97238340158

Progettato e sviluppato da COMM STUDIO

Scarica il nostro Statuto
Privacy & Cookie Policy