Come sopravvivere malgrado gli sforzi della famiglia

Leonardo Gazzola
liberamente ispirato alla Bibbia e a “Zazie dans le métro” di Raymond Queneau. Regia di Leonardo Gazzola

Trama

Sei clown, dopo la loro goffa parata, decidono di raccontarsi la storia di Ismaele, il primo figlio di Abramo, quello illegittimo. Ma alcuni di loro confondono (o fanno finta, che così è più divertente) gli episodi della Bibbia con “Zazie nel metrò” di Raymond Queneau. Ne scaturisce una farsa che affronta in maniera irriverente e con momenti di folle comicità, la situazione di quei bambini – terribili come Zazie e Ismaele – che sono stati voluti ed in seguito trasportati, parcheggiati, rimbalzati, messi in sala d’aspetto…. Insomma tutto il bene che fa male, della famiglia che li ha messi al mondo.

Con

Marion Andrieux, Benedetta Battagliese, Emanuele Mazza, Davide Moussa, Paolo Quaroni, Irene Spongano

Durata

60 minuti

Debutto

2019-20

Riprese

Non ancora

Portato in scena anche da

Nessun altro

Scheda Tecnica

N° Attori:6
N° Tecnici: 2
Durata: 60 min
Montaggio: 2h senza set sistema luci
Smontaggio: 40′ senza set sistema luci
– Esigenze di rappresentazione:
Preferenza ambiente chiuso, ma rappresentabile anche all’aperto purché si possa recitare a viva voce e sia garantita l’assenza di transito spettatori/ passanti a spettacolo iniziato.
– Esigenze tecniche:
SPAZIO SCENICO: palcoscenico o par terre di superficie minima 20 mq.
Visibilità attori a livello terra
Fondali possibilmente neri
SUONO: sistema di amplificazione e lettore CD. Segnalare l’assenza.
Nel caso di ampi spazi all’aperto si richiedono microfoni panoramici (fucili o tartarughe) per il palco.
LUCI: possibilità di fissare luci sopra, davanti, dietro e ai lati dello spazio scenico.
Mixer con minimo 8 canali e 12 fari
Con minore resa spettacolare, si può rappresentare anche a luci fisse.
Potenza max. (per uno spazio fino a 40mq.) 6 KW.
Regia luci NON dietro al palco

Altre storie

Cosa ci si aspetta di trovare in un museo? Opere d’arte senza dubbio, reperti forse. Ma… artisti che completano la propria opera? Guide sull’orlo di una crisi di nervi? Un direttore...

Un manipolo di anime alla deriva che emigra su di un canotto sgangherato. Fuggono dalla miseria, dalla terra del non-domani. Situazione problematica o privilegiata? Intanto è...

Dove Siamo

Via Lambrate, 11,
20131
Milano MI

Associazione MaiSentiti

@MaiSentiti2021
P.IVA:97238340158

Progettato e sviluppato da COMM STUDIO

Scarica il nostro Statuto
Privacy & Cookie Policy